Progetto di aiuto e sostegno alle famiglie dei malati di Alzheimer e di demenza senile

Il Progetto

Contatti

Che cos'è la demenza?

curiamoli col sorriso il cervello

Quando qualcuno ha la demenza, significa che ha una malattia del cervello che ne danneggia una parte e ferma il lavoro previsto dei vari componenti. La demenza cambia il modo in cui le persone pensano, sentono e si comportano.

Scopri di più sulla demenza qui, quindi metti alla prova le tue conoscenze nel quiz riportato di seguito.

La malattia di Alzheimer, la demenza fronto-temporale, la demenza a corpi di Lewy e la demenza vascolare sono alcuni dei più comuni tipi o cause di demenza.

Ce ne sono molti altri: ne conosci i nomi?

I segnali della demenza

CHE COSA FA LA DEMENZA?

Ti hanno mai detto che sei unico? Beh, lo sei!
Nessun altro al mondo è esattamente uguale a te. Ognuno di noi è unico e anche i nostri cervelli lo sono. Ciò significa che ogni persona che si ammala di demenza viene colpita in modo diverso da tutte le altre, ma per molte persone con la demenza esistono alcune cose in comune. Le famiglie spesso si accorgono che quando una persona ha la demenza potrebbe:

curiamoli col sorriso demenza
  • Isolarsi e passare più tempo da sola
  • Non riuscire a guidare un'automobile
  • Smettere di giocare o paticare uno sport che prima si faceva
curiamoli col sorriso 11-13 anni
  • Arrabbiarsi o innervosirsi più facilmente
  • Sentirsi triste più spesso e senza motivo
  • Ridere di cose che per te non sono divertenti
  • Non arrabbiarsi per delle cose per cui prima si arrabbiava
  • Avere difficoltà a ricordare le cose
  • Non riuscire a capire sempre come ti senti
  • Avere bisogno di più aiuto per fare cose come cucinare, comprare o vestirsi

I tipi di cambiamenti che notiamo dipendono dal tipo di demenza che ha una persona e da quali parti del cervello sono state danneggiate.

Scopriamo perchè

Perché
le persone
hanno la demenza?

Ricorderai che per tutto ciò che facciamo, i neuroni aiutano i diversi lobi del nostro cervello a lavorare insieme.
Tuttavia, quando alcune parti del cervello sono danneggiate da una malattia e i neuroni non possono trasmettere i loro messaggi, il cervello non può funzionare come dovrebbe.

Quando ciò accade, la vita quotidiana diventa molto più difficile.

Come
facciamo
a sapere se qualcuno
ha la
demenza?

Può volerci molto tempo per capire che qualcuno soffre di demenza. Se ti tagli un dito, riesci a vedere il danno e sai perché ti fa male. Ma il danno causato dalla demenza è all’interno del cervello e non possiamo vederlo solo osservando.

I medici adottano test speciali per capire se una persona è affetta da demenza e di che tipo sia. I test sono composti da un sacco di domande. Le risposte che una persona dà alle domande dicono ai dottori come funziona il suo cervello.

In alcuni ospedali ci sono speciali scanner che consentono ai medici di “vedere” all’interno del cervello di una persona, un po’ come una radiografia che mostra le ossa all’interno del corpo. Queste scansioni possono essere utilizzate per capire cosa provoca i cambiamenti di quella persona.

Anche se non è una buona notizia scoprire che qualcuno che amiamo ha la demenza, può essere un sollievo capire perché sta cambiando.

curiamoli col sorriso demenza

Cosa succede
alle persone
che hanno la demenza da molto tempo?

I medici non sanno perché alcune persone soffrono di demenza e altre no. Tuttavia, SAPPIAMO che non è colpa di nessuno quando una persona ha la demenza. Non è sicuramente colpa tua se qualcuno che conosci ha la demenza e le cose diventano più difficili per la tua famiglia.

Un’altra cosa che sappiamo della demenza è che non puoi prenderla come il raffreddore. Non è contagiosa. Nessun altro in famiglia prenderà la demenza dalla persona che ce l’ha.

La maggior parte delle persone che soffrono di demenza è anziana. In casi molto rari, può capitare ai giovani di età compresa tra i 30 e i 40 anni.

Più una persona è anziana, maggiori sono le probabilità che soffra di demenza. TUTTAVIA, non tutti gli anziani soffrono di demenza!

Però non tutti gli anziani hanno

Cosa accade

alle persone malate di demenza?

Le persone che hanno la demenza possono guarire?

Come sai, di solito guariamo quando siamo malati. A volte dobbiamo andare dal dottore per stare meglio. Purtroppo, i dottori non sanno come far guarire le persone con la demenza.

Medici e scienziati di tutto il mondo lavorano sodo per trovare un modo per curare la demenza.

Cosa succede alle persone che hanno la demenza da molto tempo?

La demenza è una malattia progressiva. Ciò significa che, col passare del tempo, colpisce sempre di più il cervello.

All’inizio potremmo non notare molti cambiamenti e a volte sembra che la persona non abbia affatto la demenza. Poi, col passare del tempo, notiamo sempre più cambiamenti nel modo in cui questa persona pensa, sente e agisce e ha bisogno sempre di più di aiuto.

 

I dottori non sanno dire quanto tempo ci mettono le persone a cambiare perché la demenza è diversa per tutti. Il più delle volte, la demenza progredisce per diversi anni.

Alla fine, il cervello è talmente danneggiato che non riesce più a mantenere in vita la persona affetta da demenza, che quindi morirà. Purtroppo, la demenza è così. È così che stanno le cose.

Una persona affetta da demenza può continuare a vivere a casa?

Spesso, con l’avanzamento della demenza, la persona colpita potrebbe aver bisogno di più aiuto di quanto la famiglia possa dare a casa. Quando ciò accade, la persona può trasferirsi in una nuova casa dove, giorno e notte, infermieri e altri addetti sono disponibili per prendersene cura. Questi posti si chiamano residenze sanitarie assistenziali o case di cura residenziali.

Nelle case di cura, famiglie e amici possono andare a trovare la persona affetta da demenza e continuare ad aiutarla come prima.

Quiz sulla demenza

Rispondi a tutte le domande e controlla il risultato

Vuoi parlare con un nosro esperto?

CONTATTACI

Compila il form e scrivi le tue domande,
ti risponderemo al più presto!